Preso ladro del supermarket: incastrato dalle telecamere

I carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato

Furto notturno al Fresco Market di via Zanardelli a Viareggio, i carabinieri  hanno arrestato il presunto autore.

Il colpo risale alla notte tra il 6 e il 7 ottobre quando un ladro si introdusse all’interno, dopo averne forzata la porta d’ingresso. Raggiunto il bancone dell’assistenza clienti, si impossessò di due tablet e due auricolari nonché pochi spicci in monete presenti in un cassetto per poi fuggire frettolosamente da una porta d’emergenza a causa dell’attivazione dell’impianto d’allarme dell’esercizio commerciale.

Le indagini condotte dai militari del nucleo operativo e radiomobile di Viareggio, che si stavano già occupando di analoghi altri furti notturni verificatisi recentemente ai danni degli esercizi commerciali di Viareggio anche con mirati servizi di osservazione, suffragate dagli accertamenti eseguiti sulla scena del crimine nonché da una minuziosa raccolta di immagini di telecamere di sorveglianza della zona, hanno consentito ai carabinieri di richiedere ed ottenere dall’autorità giudiziaria di Lucca una misura restrittiva in carcere a carico di un 33enne di origini tunisine, senza fissa dimora e già conosciuto dalle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, in particolare ai danni di attività commerciali e di ristorazione della Versilia.

L’uomo era già sottoposto all’obbligo di presentazione presso la caserma di Viareggio poiché arrestato in flagranza a febbraio scorso dai militari del radiomobile di Viareggio per rapina ai danni di un bar.

Nel pomeriggio di ieri lo straniero è stato rintracciato ed arrestato e successivamente condotto presso il carcere di Lucca a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Nei prossimi giorni i militari dell’arma proseguiranno nell’attività investigativa al fine di verificare eventuali ulteriori responsabilità penali a carico dell’arrestato in relazione agli analoghi furti verificatisi di recente in orario notturno ai danni delle attività commerciali della zona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.