Quantcast

Ospitano nel loro residence stranieri irregolari: denunciati

Guai per padre e figlia gestori di una struttura di Altopascio: multati anche per violazioni amministrative

Ospitavano nel loro residence stranieri, alcuni dei quali senza permesso di soggiorno regolare, altri già noti alle forze dell’ordine.

La polizia ha denunciato così padre e figlia, gestori del residence Vip di Altopascio per favoreggiamento della permanenza irregolare sul territorio nazionale.

A scoprire la situazione sono stati gli agenti della divisione di polizia amministrativa e dell’immigrazione della questura di Lucca che pochi giorni fa ha effettuato il controllo nella struttura ricettiva, all’interno del quale sono state identificate 18 persone ospitate nei vari moduli abitativi di cui è costituito il residence.

Tra le persone controllate, 7 sono risultate segnalate per vari reati contro il patrimonio, contro la persona ed in materia di stupefacenti e prostituzione, mentre due straniere di nazionalità cinese sono risultate prive di permesso di soggiorno ed irregolari e colpite da ordine di espulsione.

Gli accertamenti sulla titolarità della gestione del residence sono proseguiti anche nei giorni successivi, ed hanno portato alla denuncia nei confronti di padre e figlia per favoreggiamento a scopo di lucro, ed esercizio dell’attività ricettiva in mancanza di licenza/comunicazione al sindaco dell’avvio dell’attività.

Nei loro confronti, inoltre, sono state elevate sanzioni amministrative per mancata registrazione degli ospiti su portale alloggiati e mancata comunicazione di ospitalità a favore di cittadini stranieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.