Ghivizzano, positivo un insegnante della media: 2 classi in quarantena

Attivata la didattica a distanza. Il sindaco: "Chiunque abbia bisogno trova nell'amministrazione comunale un punto di riferimento"

Un nuovo caso di coronavirus tra le scuole della Valle del Serchio. È stato registrato un positivo al Covid-19 nella scuola media Ungaretti di Ghvizzano: si tratta di un insegnante. Per due classi è stata attivata la dad, con i ragazzi messi in quarantena.

“Da oggi – comunica il sindaco Marco Remaschi – due classi della scuola media Ungaretti hanno attivato la didattica a distanza e i ragazzi sono in quarantena a casa, perché è risultato positivo al Covid il loro insegnante. Anche qui, mi rivolgo ai ragazzi e alle famiglie: so che non è semplice, so che si fa più fatica, so che conciliare il lavoro con la gestione familiare è molto complesso: forza. Non siete soli, nessuno è solo”.

La mia porta è sempre aperta – prosegue il primo cittadino -, potete scrivermi qui su Facebook, chiamarmi, trovarmi in Comune o in giro sul territorio. Chiunque abbia bisogno trova in me, negli assessori e nei consiglieri e in generale nell’amministrazione comunale un punto di riferimento: non peritatevi, se avete necessità fatevi sentire, perché insieme – soprattutto in questo momento – possiamo affrontare e risolvere ogni cosa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.