Escursionisti bloccati dalla nebbia salvati dal Sast

I due giovani stavano rientrando al Lago Santo

Due escursionisti in difficoltà al Lago Santo tratti in salvo dal soccorso alpino di Lucca. I due, un 29enne e un 23enni originari di Modena, si sono persi a causa della nebbia. Erano partiti stamani (1 novembre) dal Lago SAnto sul versante emiliano per raggiungere il rifugio Santi alla Vetricia.

Ma nella fase di rientro sono stati colti alla nebbia e hanno perso la traccia del sentiero.

Allertati i soccorsi verso le 17,30, i due escursionisti sono stati raggiunti dalla squadra dei soccorritori che ha provveduto a riaccompagnarli al Rifugio Santi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.