Posti letto Covid già pronti a Campo di Marte nei padiglioni C e O

Il governatore Giani: "Gli altri 120 posti in tempi celeri grazie alla presenza delle canaline dell'ossigeno"

Più celere del previsto l’attivazione di nuovi posti letto Covid al Campo di Marte. A dirlo è il governatore Eugenio Giani: “Grazie alle canaline dell’ossigeno già esistenti – dice – attiveremo con più rapidità i 120 posti letto del padiglione A alla Cittadella della salute di Lucca”.

“Questi posti – spiega il governatore – si aggiungeranno ai 50 già pronti nei padiglioni C e O. Sono in corso i lavori anche all’Ex Creaf di Prato dove, tra un mese, offriremo 500 nuovi posti letto.  Stiamo facendo ogni sforzo per combattere il Covid-19″.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.