Ruba al pronto soccorso e aggredisce carabinieri: rintracciato e arrestato

È stato fermato durante alcuni controlli a Torre del Lago

La scorsa notte i carabinieri della stazione di Torre del Lago hanno rintracciato ed arrestato un 40enne di origine tunisina già noto alle forze di polizia.

L’uomo infatti, nel corso di un servizio di controllo del territorio è stato notato e controllato da una pattuglia di militari dell’arma mentre vagava per le strade di Torre del Lago. Una volta identificato, è emerso che nei confronti del soggetto era stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare dal tribunale di Massa poiché lo stesso, lo scorso 28 ottobre, dopo essersi recato al pronto soccorso dell’ospedale di Massa, si era impossessato di alcuni zaini del personale sanitario contenenti soldi e carte di pagamento e, una volta sorpreso da un infermiere e dalla guardia giurata, aveva adoperato violenza nei loro confronti per guadagnarsi la fuga e, successivamente, si era anche scagliato contro i carabinieri che erano intervenuti, cagionando lesioni ad uno di essi.

Per questi fatti il tribunale di Massa ha emesso nei confronti dell’uomo un’ordinanza di custodia cautelare che è stata eseguita dai carabinieri di Torre del Lago. Il 40enne è stato poi condotto al carcere di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.