Lutto nel commercio, muore a 52 anni il cotitolare del bar Pacini

Lascia la moglie e due figli: tanti messaggi di cordoglio sui social

E’ lutto al bar Pacini e in città per l’improvvisa morte di David Cantieri, storico “volto” e cotitolare del centralissimo locale di piazza Napoleone: stroncato all’età di soli 52 anni. Un padre di famiglia e un esercente ricordato da tutti con grande affetto.

La notizia della sua scomparsa si è presto diffusa in città, a cominciare dalla serata di ieri (19 novembre). Cantieri lascia la moglie e due figli.

Tanti i messaggi di cordoglio che hanno affollato i social network: da amici, conoscenti e semplici clienti del bar che ormai erano abituati a vedere David ogni giorno dietro al bancone.

Esprime tutta la sua commozione Confcommercio nell’apprendere la notizia delle scomparsa di David Cantieri, co – titolare dello storico Bar Pacini di piazza Napoleone. “In questo momento di grande dolore – si legge in una nota -, l’associazione ne ricorda il grande impegno non soltanto all’interno della sua attività, ma anche per valorizzare la città attraverso la partecipazione del locale a tante iniziative “collettive”. Un imprenditore attento non solo a se stesso insomma, ma con una visione più ampia e lungimirante. “Alla famiglia di Cantieri ed in particolar modo alla moglie Laura vanno le più sentite condoglianze e l’abbraccio affettuoso da parte dell’intera struttura Confcommercio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.