Trovato con la bici e il compressore rubati: nei guai 60enne

Le indagini dei carabinieri dopo il furto in un garage hanno portato ad individuare l'uomo, denunciato per ricettazione

Via una bici elettrica e un compressore da un garage, denunciato un uomo per ricettazione.

Nella giornata di ieri (24 novembre), i carabinieri della stazione di Torre del Lago sono intervenuti sul luogo del furto dove ignoti si erano introdotti all’interno di un garage di pertinenza asportando i due oggetti di valore. Dopo i primi accertamenti ed il sopralluogo nell’abitazione colpita, i militari dell’arma, a seguito di indagine, hanno raccolto alcuni sospetti su un uomo domiciliato in una roulotte parcheggiata in un campo non troppo distante dal luogo del furto.

Il sospetto dei carabinieri si è rivelato veritiero tanto che hanno sottoposto a perquisizione l’uomo e lo hanno trovato in possesso sia della bici elettrica sia del compressore, risultati rubati nel corso della notte nel garage.

I militari hanno così condotto il 60enne, di origine rumena, in caserma dove è stato denunciato per il reato di ricettazione.

La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario che, molto contento, ha ringraziato i carabinieri per avergli ritrovato subito i suoi oggetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.