Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Blitz dei carabinieri in un campo rom a Firenze: trovata refurtiva

I militari hanno trovato un vero e proprio deposito di oggetti rubati

Blitz dell’Arma in un accampamento rom, abusivo, in via del Fossetto a Firenze. I carabinieri hanno trovato all’interno un vero e proprio deposito di oggetti rubati.

Il titolare di una società con magazzino nella via del Fossetto ha chiamato il 112, denunciando di aver subito un furto di teloni in pvc e i carabinieri si sono recati sul posto per gli accertamenti del caso.  L’uomo, già altre volte, si era recato, da solo, nel vicino campo rom per chiedere di riavere indietro il materiale di sua proprietà sparito, nella convizione che gli autori dei furti fossero alcuni abitanti dell’accampamento, che però gli avevano risposto di non saperne niente.

I militari hanno quindi effettuato un controllo nel campo rom, identificando una decina di persone e ritrovando sul tetto di una baracca i teli appena rubati. In un’altra baracca sono poi stati trovati due televisori e diversi utensili elettrici per l’edilizia, oltre ad attrezzi da lavoro nonché numerosi rotoli di pellame di vario colore e decine di sacchi in plastica chiusi con nastro da imballaggio dove, all’interno, erano custodite centinaia di borse in pelle già confezionate, di vario colore e foggia.  Per gli occupanti del campo è scattata la denuncia per ricettazione.

Contattati i titolari di varie aziende, ben 21 hanno riconosciuto il materiale sequestrato dai carabinieri, risultato oggetto di furto.

Oggetti rubati trovati nel campo rom a Firenze
Oggetti rubati trovati nel campo rom a Firenze

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.