Scappa da casa a 16 anni da Livorno dopo una lite: ritrovato sulle Mura a Lucca

Le ricerche hanno dato esito positivo dopo la nota diramata dalla sala operativa della città labronica

Ieri pomeriggio (2 dicembre) la polizia ha rintracciato un minore che si era allontanato dalla sua casa di Livorno.

La nota di ricerca era stata diramata dalla questura di Livorno, a cui si erano rivolti i genitori del 16enne, chiedendo aiuto per il ritrovamento del ragazzo che era scomparso dalla città labronica, dove la famiglia risiede, a seguito di un litigio.

I primi accertamenti effettuati sul cellulare lo collocavano proprio a Lucca, per cui la sala operativa di Livorno ha contattato i colleghi di Lucca fornendo la descrizione degli abiti del giovane, che dopo circa mezz’ora di ricerche è stato rintracciato sulle mura dalle volanti.

Gli operatori, infatti, hanno ragionato su dove potesse andare il ragazzo, indovinando la scelta. La scarsa presenza di persone in città ha agevolato le ricerche. Una volta individuato un giovane che corrispondeva alla descrizione, con la scusa di un controllo e dell’autocertificazione, gli agenti lo hanno identificato riscontrando che si trattava proprio di lui, per cui lo hanno accompagnato in questura dove hanno atteso l’arrivo dei genitori da Livorno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.