Esonda la Gora, allagamenti nelle frazioni di Massarosa foto

Strade allagate, negozi e piani terreni invasi da acqua e fango, oltre ad alcuni smottamenti.

Il maltempo non dà tregua. La pioggia incessante che sta cadendo da questa mattina (5 dicembre) ha fatto esondare la Gora, nel comune di Massarosa.

Strade allagate, negozi e piani terreni invasi da acqua e fango, oltre ad alcuni smottamenti.

Tanti i danni, con i cittadini delle frazioni di Quiesa, Massaciuccoli e Pian del Quercione impegnati a evitare il peggio.

Fin dalle prime ore della mattina il sindaco Alberto Coluccini e alcuni esponenti dell’amministrazione comunale sono stati sul territorio per seguire in prima persona le diverse criticità. Rami e piante sulla carreggiata a Botrici, tracimazione Ficaia a Piano del Quercione, allagamenti in diverse abitazioni a Quiesa e Bozzano, esondazione del Rio di Quiesa, del Fosso Sassaia e della Gora di Stiava. In azione protezione civile, polizia municipale, personale del Comune, oltre a Vigili del Fuoco, Genio civile ed altri enti tra cui consorzio di bonifica e Anas. Fin da subito attivato il Coc – Centro Operativo Comunale a disposizione di tutti i cittadini in modalità h24. Per emergenze il numero da chiamare è 0584939767. Ovviamente in caso di particolari criticità resta attivo anche il numero dei vigili del fuoco 115. “Abbiamo Monitorato costantemente la situazione – spiega il sindaco Alberto Coluccini – sono stato sempre in contatto con gli enti preposti e con tutti gli uomini sul territorio, che ringrazio davvero per l’incredibile sforzo di queste ore. Siamo sul territorio a fianco dei cittadini per tranquillizzarli e soprattutto per intervenire dove necessario”. Sul posto anche il consigliere comunale di Civica Massarosa Giovanni Brocchini.

(Foto di Giuseppe Cortopassi)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.