Donano 150 panettoni agli operatori Covid del Versilia che curano la madre

Il gesto di solidarietà accompagnato da un biglietto di auguri

150 panettoni, uno per ognuno degli operatori Covid che hanno curato e stanno curando la madre. Questo è il dono dei figli di una donna colpita dal virus e ancora ricoverata all’ospedale Versilia ma che fortunatamente sta molto meglio, anche se dopo una lunga permanenza in reparto.

Il gesto è stato molto apprezzato dal personale e dalla direzione dell’ospedale Versilia, che si sono visti recapitare questo enorme quantitativo di panettoni, accompagnato da un grande biglietto rosso con gli auguri di buon Natale “a tutti gli operatori – infermieri, medici, assistenti – del reparto Covid dell’ospedale Versilia”.

panettoni donati operatori ospedale Versilia

La donna in questo caso sta vincendo la battaglia contro il virus e si sta preparando a tornare alla propria vita ed ai suoi affetti, ma – insieme alla sua famiglia – non ha dimenticato chi l’ha curata per alcune settimane con competenza ed attenzione.

L’azienda Usl Toscana nord ovest, in particolare tramite il direttore dell’ospedale Giacomo Corsini e la posizione organizzativa infermieristica (coordinatrice dell’area Covid) Michela Bigicchi, ringrazia gli autori di questa apprezzata iniziativa, ulteriore segnale della solidarietà e della vicinanza della comunità verso l’ospedale Versilia”e coloro che vi lavorano.

Tutti gli operatori sanitari Covid hanno infatti potuto ricevere, proprio mentre si avvicinano le feste natalizie, questo dolce pensiero, segno di riconoscenza e gratitudine nei loro confronti. Per il personale, che si è trovato e si trova tuttora a vivere situazioni complesse ed in certi casi anche drammatiche, questi messaggi di ringraziamento costituiscono un’importante iniezione di fiducia e di morale in mezzo al grande lavoro per l’emergenza coronavirus.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.