Quantcast

Torna l’emergenza lago di Massaciuccoli: livello salito a 36 centimetri

Notte al lavoro per i tecnici e gli operai del Consorzio di bonifica anche per l'emergenza maltempo

È di nuovo emergenza lago: nella tarda serata di oggi (1 gennaio) sono saliti i livelli a causa del maltempo raggiungendo i 36 centimetri sopra il mare.

Come è accaduto ad inizio mese, il mare ha fatto argine a causa di una forte mareggiata bloccando il deflusso dell’acqua del canale Burlamacca. “Siamo nuovamente concentrati per tenere sotto controllo il Lago di Massaciuccoli, intervenendo con gli strumenti disponibili per evitare repentine salite dei livelli. – spiega il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi – Viste le previsioni abbiamo anticipato i tempi e acceso l’idrovora della Bufalina nella mattina del 31 e il personale è stato al lavoro anche la notte di Capodanno”.

Notte al lavoro per i tecnici e gli operai del Consorzio anche nelle altre aree colpite dal maltempo quali Pietrasanta, Camaiore e Viareggio con punte di 66 millimetri di pioggia nelle 24 ore. Nessun danno al reticolo dei canali, che hanno raccolto la pioggia, scolmata dagli impianti idrovori che sono rimasti tutti accesi. Il presidio assicurato in questi casi di temporali continui è necessario per poter intervenire immediatamente in caso di emergenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.