Nevicata in Garfagnana sotto la lente della Regione: quattro strade chiuse per il maltempo

L'assessore Monia Monni: "Interruzioni elettriche, atteso in tarda serata il ritorno alla normalità"

Neve in Garfagnana sotto la lente anche della Regione Toscana.

L’assessore regionale all’ambiente Monia Monni ha seguito in tempo reale la situazione:  “Sono in contatto con la sala operativa unificata della protezione civile della Regione Toscana, che sta monitorando la situazione insieme alle amministrazioni locali. In caso di necessità siamo pronti ad attivare la nostra struttura regionale – spiega – Siamo anche in contatto con E-distribuzione per il ripristino della fornitura elettrica alle famiglie coinvolte. Inoltre i Comuni insieme al volontariato locale stanno operando per il monitoraggio e l’assistenza alla popolazione. Nel pistoiese la situazione dovrebbe normalizzarsi nel pomeriggio di oggi, mentre nella Lucchesia si prevede la normalizzazione entro la tarda serata”.

La neve caduta abbondantemente sulle strade e il crollo di  molte piante ha provocato inoltre svariati problemi alla viabilità locale: diverse le strade provinciali e comunali che nella giornata di ieri sono state temporaneamente chiuse per consentire la liberazione del manto stradale.
In Garfagnana, al momento restano chiuse al traffico le strade comunali San Rocco in Turrite-Gragliana a Pescaglia  Livignano-Caprignana a San Romano, peraltro interventi in via di conclusione. Inoltre le provinciali 71 di San Pellegrino a Castiglione di Garfagnana, la provinciale 13 di Valdarni a Careggine, con interventi attualmente in corso.

Per quanto riguarda il pistoiese, vi sono rallentamenti con filtraggi operati dalle forze di polizia sulla statale 12 del Brennero a causa delle auto parcheggiate a bordo strada. In particolare risulta impraticabile la strada fra Cutigliano e La Doganaccia, oggetto di intervento con bobcat e frese.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.