Caduta sul ghiaccio per il sindaco di Fabbriche di Vergemoli, Michele Giannini

Lussazione della spalla e microfrattura: dovrà portare il tutore per un mese

Disavventura per il sindaco di Fabbriche di Vergemoli, Michele Giannini.

Il primo cittadino ieri (9 gennaio) è scivolato sul ghiaccio èd è caduto sulla spalla destra. Il risultato è stato una lussazione e una microfrattura. Per un mese, come ha annunciato lui stesso, dovrà stare con il braccio al collo.

Michele Giannini lussazione frattura

“Se mi vedete e sentite meno questo è il perché”, ha commentato sui social ironizzando sull’accaduto,.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.