Spaccia in casa, di nuovo in manette pusher 55enne

Operazione dei carabinieri: due acquirenti sono stati trovati con la cocaina appena usciti dalla sua abitazione

Nella serata di sabato (9 gennaio) i carabinieri del radiomobile di Lucca hanno arrestato un 55enne già noto alle forze dell’ordine, invalido civile, residente a San Marco.

L’uomo era già stato arrestato nello scorso mese di ottobre, dopo che all’interno della sua abitazione, occultato nello scaldabagno, i carabinieri avevano trovato un sacchetto con 55 grammi di cocaina. Sabato pomeriggio, a seguito della segnalazione di alcuni residenti, i militari hanno eseguito un servizio di osservazione all’esterno della sua casa lucchese, nel corso del quale sono state controllate due persone, ognuno delle quali, dopo aver fatto visita al 55enne, è stato trovato in possesso di 1 grammo di cocaina.

Lo spacciatore arrestato si trova al momento detenuto agli arresti domiciliari in attesa della convalida. I due clienti, italiani di 60 e 39 anni, invece, saranno segnalati al prefetto come assuntori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.