Trovata morta la donna scomparsa a Minucciano

La 85enne di Metra è stata trovata senza vita questa mattina dal nucleo cinofilo dell'Anpana

È stata trovata senza vita questa mattina (16 gennaio) la donna di Metra, frazione del Comune di Minucciano, scomparsa da casa, dove viveva con la figlia, da ieri.

L’anziana signora, Ionne Gori, 85 anni, non dava sue notizie dalle 18 di ieri e, dopo l’allarme lanciato dalla famiglia, è partita la macchina per le ricerche coordinata dalla prefettura e che ha coinvolto i carabinieri, i vigili del fuoco, il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano e l’amministrazione comunale.

Purtroppo le ricerche si sono concluse questa mattina con un tragico epilogo: a ritrovare il corpo senza vita della signora è stato il nucleo cinofilo dell’Anpana in via Fienile. I vigili del fuoco hanno allertato il 118 che ha invisto sul posto l’ambulanza con medico a bordo della Misericordia di Piazza al Serchio. Il personale sanitario intervenuto sul posto non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Dopo l’appello web condiviso da migliaia di utenti, i familiari comunicano la triste notizia: “Ringraziano con grande affetto per l’impegno nelle ricerche e per la grande disponibilità delle forze dell’ordine, delle associazioni di volontariato e di tutte le persone che hanno tentato di ritrovarla. Purtroppo Ionne non ce l’ha fatta. È stata ritrovata questa mattina. Nella dolorosa circostanza, la famiglia ringrazia sentitamente tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.