Allarme bomba di notte nelle vicinanze del duomo di San Martino foto

Oggetto incustodito sotto un cestino dei rifiuti di fianco alla chiesa di San Giovanni: arrivano gli artificieri

Nottata movimentata fra piazza San Martino e piazza San Giovanni per un allarme bomba che è scattato intorno alle 22,30 di martedì (19 gennaio).

allarme bomba piazza San GIovanni piazza San Martino Blacklist Web Radio

Un oggetto incustodito sotto un cestino dei rifiuti nella via adiacente alla chiesa di San Giovanni ha fatto scattare la procedura prevista in questi casi, con le operazioni che sono state coordinate dalla questura di Lucca.

allarme bomba piazza San GIovanni piazza San Martino Blacklist Web Radio

L’intera zona è stata transennata e resa inaccessibile a pedoni e auto. In supporto alle specialità della polizia sono intervenuti anche i carabinieri e i vigili del fuoco.

Sul posto gli artificieri chiamati a verificare se si trattasse o meno di un ordigno o, come si era più propensi a ritenere, di una burla di cattivo gusto. Alla fine è stato chiaro che si trattava di un falso allarme ma sulle prime è scattata la procedura di sicurezza che si applica a casi come questo. Gi artificieri hanno disarticolato il presunto ordiglio che non presentava cariche esplodenti all’interno.

A far scattare l’allarme l’anomalia di un oggetto, una lattina, legata al cestino. Una situazione che ha reso necessarie tutte le cautele del caso e l’arrivo da Firenze degli artificieri della polizia di Stato che hanno fatto brillare il presunto ordigno intorno alle 2,30.

Foto e video di Blacklist Web Radio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.