Forzano il lucchetto ed entrano alla Fortezza delle Verrucole: “Un gesto ingiustificabile”

Lo sfogo dei gestori: "Abbiamo trovato il cancello aperto e tracce di accesso, con tanto di deiezioni canine e pupazzi di neve"

"Un gesto ingiustificabile". È questo il commento dei gestori della Fortezza delle Verrucole, che si sono sfogati sui social a seguito di un brutto episodio. Pochi giorni fa, infatti, il lucchetto del cancello è stato forzato - e rotto - con alcune persone che sono entrate in barba ai protocolli anticovid.

"Con l'ultimo Dpcm i luoghi della cultura hanno facoltà di riaprire nei giorni feriali, con modalità di accesso specifico (prenotazione) - si legge nello sfogo sulla pagina Fortezza Verrucole Archeopark -. A chi ci ha contattato in questi giorni abbiamo dato piena disponibilità in tal senso, in vista di una riapertura più ampia. Bene, non è né a coloro con cui abbiamo interagito, né a voi che ci seguite, che ci rivolgiamo ora: complimenti a chi in questi giorni se n'è fregato delle regole e ha forzato il lucchetto, rompendolo. Esatto, forzato! Il lucchetto era regolarmente chiuso, e presenta segni inequivocabili di effrazione. Immaginate la nostra sorpresa, quando stamani siamo andati a fare un controllo di routine, e abbiamo trovato il cancello aperto e tracce di accesso, con tanto di deiezioni canine e pupazzi di neve".

"Ci si sente furbi a infrangere le norme, vero? Ma qui non stiamo parlando di essere entrati a gratis - prosegue lo sfogo -. Stiamo parlando di una violazione di accesso, in barba ai protocolli anticovid ed in condizioni ambientali potenzialmente non sicure. Un gesto ingiustificabile anche a cose normali. Grazie, grazie di cuore. È così che si dimostra rispetto per una struttura che si sta attenendo alle normative vigenti. Dietro quella struttura, ci sono delle persone, lo sapete? Che in questo tempo hanno stretto i denti per lo stop forzato e stanno lavorando sulla ripartenza, investendo il possibile. Ma voi siete stati coraggiosi, avete rotto un lucchetto e siete entrati a fare i vostri comodi, ignorando avvisi affissi e recapiti contattabili! Proprio un bell'esempio, eh?".

Con l'ultimo DPCM i luoghi della cultura hanno facoltà di riaprire nei giorni feriali, con modalità di accesso specifico...

Pubblicato da Fortezza Verrucole Archeopark su Martedì 19 gennaio 2021

Foto di Giuseppe Santi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.