Derubata mentre viene colta da un attacco di panico al supermercato

Via 200 euro che erano custoditi nel portafoglio. Possibile il ricorso alle telecamere di videosorveglianza

Viene colta da un attacco di panico al supermercato, soccorsa viene poi derubata.

È successo giovedì (21 gennaio) in un centro commerciale della prima periferia di Lucca. La signora ha avuto l’attacco ed è stata assistita da alcuni dipendenti del negozio. Nella concitazione dell’intervento, però, il portafoglio della donna era sparito. Lo stesso è poi stato ritrovato da una commessa ma all’interno erano spariti i 200 euro in contanti che aveva con sè.

Per capire cosa sia successo, in attesa della denuncia formale dell’episodio, non è escluso che possano anche essere visionate le telecamere di sorveglianza. Resta il brutto gesto perpetrato ai danni di una persona in evidente difficoltà da qualcuno che ha approfittato del trambusto dei primi socco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.