Vaccinazioni, la Toscana sale al quinto posto per percentuale di dosi somministrate

Nell'Asl Toscana Nord Ovest sono 18261 di cui 16138 per prime dosi

Vaccinazioni aumentate del 4 per cento in 24 ore e la Toscana diventa così la quinta regione per percentuale di dosi somministrate su quelle consegnate (l’82,1 per cento delle 104590 consegnate), per un tasso di vaccinazioni effettuate di 2306 per 100mila abitanti (media italiana: 2295 per 100mila).

A ieri (24 gennaio) le vaccinazioni effettuate erano 18261 di cui 16138 per prime dosi tra operatori sanitari (12815), altro personale (789) e ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (2534).

Sono stati vaccinati 5559 uomini e 10579 donne. Per quanto riguarda le fasce d’età la maggior parte dei vaccinati, sempre a ieri apparteneva ancora alla fascia 50-59 anni: 4268; segue la fascia d’età 40-49 con 2934 vaccinati; quindi la fascia 60-69 con 2754; poi la fascia 30-39 con 2205; la fascia 20-29 con 1571; la fascia 80-89 con 891; segue la fascia 70-79 con 746 vaccinati; ultima la fascia oltre i 90 anni con 744.

Nella Piana di Lucca sono state 2882 le vaccinazioni di cui 451 seconde dosi (393 per ospiti di Rsa); in Valle del Serchio 707 vaccinazioni di cui 72 seconde dosi (214 per ospiti di Rsa); in Versilia 3057 vaccinazioni di cui 264 seconde dosi (374 per ospiti di Rsa).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.