Quantcast

Spaccio di droga, in manette un 60enne di Segromigno

Eseguita un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari dopo le indagini dei carabinieri

Spaccio di droga, in manette un 60enne di Segromigno in Piano.

I carabinieri della sezione radiomobile di Lucca hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare applicativa degli arresti domiciliari emessa dal gip del tribunale di Lucca

I militari dell’arma avevano denunciato in stato di libertà il 60enne a dicembre quando, nel corso di una perquisizione domiciliare, era stato trovato in possesso di circa 60 grammi di hashish, oltre a vario materiale per il confezionamento e per lo spaccio della droga.

Le successive indagini svolte dai carabinieri hanno permesso di ricostruire il giro d’affari del 60enne, disoccupato da oltre due anni, ma con un importante numero di clienti da cui riceveva in cambio dello stupefacente per uso personale, importi variabili da 50 a 100 euro al mese. I clienti, impiegati lucchesi, di età variabile tra i 30 e i 50 anni, sono stati segnalati al prefetto di Lucca come assuntori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.