Lucca ricorda Giovanni Palatucci, giusto tra le nazioni

Morto nel 1944 nel campo di concentramento di Dachau l'ex questore di Fiume contribuì a salvare la vita di centinaia di ebrei

Ricorre oggi (10 febbraio) l’anniversario della morte di Giovanni Palatucci, ex questore di Fiume, morto nel 1944 nel campo di concentramento nazista di Dachau, medaglia d’oro al merito civile e riconosciuto Giusto tra le nazioni per aver salvato dal genocidio migliaia di ebrei stranieri e italiani.

Per l’occasione il questore di Lucca, Alessandra Faranda Cordella, ha realizzato un video commemorativo.

Domani alle 15 a Lucca al piazzale dedicato a Palatucci, alla presenza di autorità civili e militari, sarà celebrata la ricorrenza con una cerimonia che prevede la deposizione di una corona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.