Quantcast

Vaccinazione per gli ultraottantenni, al via la formazione pratica per i medici di famiglia

Le lezioni si terranno anche a Capannori e a Lucca all’ospedale Campo di Marte

Sabato (20 febbraio) sarà il giorno della formazione pratica all’utilizzo dei vaccini anticovid per gli oltre 800  medici di famiglia della Asl Toscana nord ovest. Infatti, in vista dell’imminente adesione dei medici di medicina generale alla campagna vaccinale anticovid la Asl ha messo a disposizione di tutti i medesimi, d’intesa con la Regione Toscana, una sessione di simulazione pratica sulla manipolazione ed estrazione del vaccino.

“E’ importante che i medici di famiglia partecipino numerosi – afferma la direzione sanitaria della Asl – vista anche le peculiarità del vaccino Pfizer. Abbiamo organizzato questa giornata di formazione, insieme a medici ed infermieri delle cure primarie e al dipartimento del farmaco, per sostenere i nuovi medici vaccinatori e garantire loro le migliori condizioni di avvio dell’attività, fugando eventuali dubbi o incertezze rispetto alla preparazione del prodotto da iniettare. L’obiettivo condiviso tra ASL e medici di famiglia e quello di  somministrare il vaccino fin da subito in piena sicurezza, compatibilmente con la disponibilità delle dosi, al maggior numero possibile di anziani”.

Come scritto nella lettera che il direttore sanitario ha inviato a tutti i medici di famiglia,  per partecipare alla simulazione pratica è necessario iscriversi sull’apposito portale della formazione,  scegliere l’orario e una delle 10 sedi presenti  su tutto il territorio aziendale. La sessione formativa avrà  la durata di un’ora e si svolgerà  nel rispetto delle norme anti assembramento legate al Covid.

Le sedi individuate si trovano anche in Versilia nell’auditorium dell’ospedale; a Capannori nell’Auditorium del dipartimento di prevenzione e a Lucca all’ospedale Campo di Marte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.