Trovato con 20 chili di hashish nascosti in una valigia

Blitz della Squadra Mobile di Firenze con sequestro in una cantina di Novoli

Ieri mattina (17 febbraio) la squadra mobile di Firenze ha sequestrato in una cantina a Novoli oltre 20 chili di hashish nascosti all’interno di un trolley.

Nei giorni scorsi gli investigatori della sezione antidroga si erano insospettiti da un anomalo via vai di persone nella zona, riconducibile proprio ad una cantina in un seminterrato di uno stabile.

Gli agenti hanno così individuato rapidamente la persona che aveva materialmente in uso la pertinenza e in mattinata sono andati a fargli visita.

Durante il controllo è avvenuta subito la scoperta: dentro una valigia rosa c’erano numerosi panetti di hashish, droga destinata, secondo gli inquirenti, allo smercio su piazza.

In manette, con l’accusa di illecita detenzione di sostanze stupefacenti è finito un 55enne italiano, finora sconosciuto alle forze dell’ordine.

È sempre più incisivo il contrasto agli stupefacenti della polizia fiorentina, con specifici servizi disposti in città e nell’hinterland dal questore Filippo Santarelli, deciso a dare anche una pronta ed efficace risposta agli esposti della cittadinanza, senza trascurare alcuna zona del capoluogo toscano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.