Ricercato per traffico di droga e truffa dalla Spagna: arrestato ad Altopascio

I carabinieri hanno rintracciato alla guida di un'auto il 35enne di origine albanese e lo hanno condotto in carcere

Associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e truffa. È questa l’accusa per la quale, i militari del comando provinciale dei carabinieri di Lucca, hanno arrestato un 35enne di origine albanese, residente ad Altopascio, sul cui conto pendeva un mandato di arresto europeo emesso dalla Spagna pochi giorni fa.

Le indagini condotte dai militari del Nucleo investigativo del reparto operativo dei carabinieri di Lucca, in collaborazione con la direzione centrale di polizia criminale – Servizio per la cooperazione internazionale di polizia, hanno consentito di rintracciare e catturare, nella mattinata odierna, l’uomo mentre si trovava alla guida della sua autovettura nelle vicinanze dell’abitazione di Altopascio.

Il 35enne, ritenuto responsabile del reato di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e truffa, commesso in Spagna nel 2019, al termine delle formalità di rito, è stato condotto al carcere di Lucca a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.