Minaccia la consorte con una motosega: 53enne allontanato da casa

L'uomo, originario di Pescia, è stato sottoposto anche a Tso

Arma in prima linea a tutela delle donne.

I carabinieri di Montecatini Terme hanno applicato la misura cautelare dell’allontanamento urgente dalla casa familiare con divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa nei confronti di un 53enne pesciatino residente a Montecatini denunciato per maltrattamenti in famiglia e minaccia grave.

L’uomo, già denunciato dalla moglie per fatti analoghi, nella mattinata di sabato aveva minacciato con una motosega, successivamente sequestrata dai militari unitamente ad un coltello occultato nei pantaloni, la consorte 52enne e, all’arrivo dei militari, aveva continuato a dare sfogo alle proprie intemperanze tanto da dover essere sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.