Quantcast

Grave incidente sul lavoro in un’azienda di Porcari: 78enne trasportato con Pegaso a Careggi

L'anziano è caduto da una scala, immediati i soccorsi. Sul posto anche i responsabili della medicina del lavoro della Asl

Ancora un gravissimo incidente sul lavoro, stavolta in un’azienda di Porcari. Secondo le prime informazioni un uomo di 78 anni, per cause ancora al vaglio, sarebbe caduto da una scala da oltre due metri sbattendo violentemente la testa. 

L’anziano, secondo le prime informazioni, non è un dipendente dell’azienda porcarese, e sono in corso accertamenti per capire le motivazioni della sua presenza, a lavorare, sul posto.

Immediati sono stati i soccorsi per i quali è stato necessario allertare l’elicottero Pegaso che, atterrato nelle vicinanze, ha trasportato l’operaio, in gravissime condizioni, a Careggi. Sul posto anche l’auto medica di Montecarlo e l’ambulanza.

In azienda si sono presentati anche gli uimini della Prevenzione, igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro per capire la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità dell’azienda. Allertati anche i carabinieri.

Un pensiero anche dal sindaco di Porcari, Leonardo Fornaciari: “Appena saputo sono accorso immediatamente per sincerarmi dell’accaduto. Le informazioni sono ancora frammentate e frammentarie. Ero presente quando il signore ferito è stato spostato dell’ambulanza all’elicottero. Si percepiva perfettamente la preoccupazione dei sanitari che hanno prestato tutte le cure del caso. Il mio pensiero va a lui e ai suoi cari e ribadisco la necessità per tutti di attuare tutti i protocolli per garantire ai lavoratori la necessaria sicurezza su lavoro”.

“Ogni giorno – prosegue il sindaco – in Italia ci sono incidenti sul lavoro gravissimi. A volte le regole soffocano, stritolano, ingabbiano però poi, troppo spesso, ci ritroviamo a parlare dell’ennesimo incidente grave e troppo spesso a parlare di vittime sui luoghi di lavoro”.

I carabinieri intanto stanno svolgendo gli accertamenti del caso per capire cosa sia accaduto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.