Quantcast

Trans e polemiche, Selvaggia Lucarelli minaccia querela a web radio lucchese

Sotto accusa le parole di Efe Bal inviare ai ragazzi di Blacklisti in cui parla dell'influencer, del compagno e del figlio

Ancora un polverone a Lucca dopo le parole di Selvaggia Lucarelli che stigmatizzavano il post del consigliere di Casapound, Fabio Barsanti, su un’atleta trans del sollevamento pesi e la relativa replica.

La popolare influencer, infatti, ha minacciato di querela la trasmissione di Blacklist Web Radio, in onda su Twitch, per aver ospitato alcune affermazioni di Efe Bal, probabilmlmente la trans più famosa d’Italia.

“Nella trasmissione – dice la Lucarelli in un post dal titolo Io avviso – si riferiscono gravissime affermazioni sulla mia persona  su mio figlio e sulla sua sessualità. Querelerò i due conduttori (Domenico Arruzzolo ed Emanuele Landucci, ndr) che le hanno mandate in onda, la persona che ha pronunciato quelle parole e chiunque diffonda l’audio”.

Nella nota audio Efe Bal si è espressa in maniera molto forte contro la stessa Selvaggia Lucarelli, il compagno Lorenzo Biagiarelli e il figlio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.