Quantcast

Macchie di sangue sulla fiancata del camion: maximulta a un conducente che trasportava senza permesso carni macellate foto

Gli agenti della Polstrada quando hanno aperto il mezzo si sono trovati davanti ai contenitori non sigillati

Una scena raccapricciante, con il fondo del camion completamente coperto di sangue. Era di animali macellati e trasportati da un soggetto che non ne aveva le certificazioni e le autorizzazioni adeguate.

Con l’avvicinarsi delle festività pasquali, anche quest’anno la poliziasStradale ha intensificato, con specifici servizi mirati, i controlli nel mondo del trasporto di sostanze alimentari.

I poliziotti della stradale di Lucca, specificatamente formati nella materia, hanno così intercettato, al casello autostradale di Lucca Ovest, un furgone frigo condotto da un siciliano di 63 anni.

Il controllo non è stato casuale: gli occhi esperti degli operatori, avevano, infatti, notato come lungo la fiancata dell’autocarro fossero presenti delle macchie di sangue e insospettiti hanno chiesto che fossero aperti i portelloni per controllare il carico trasportato.

Lo spettacolo che si è presentato davanti ai loro occhi non ha lasciato alcun dubbio: mezzene di bovini e suini macellati e sangue a uso alimentare stipato in contenitori non sigillati e quindi riverso sulla pavimentazione del furgone; il tutto destinato alle tavole di ignari cittadini.

Il conducente, risultato, inoltre, sprovvisto della certificazione obbligatoria per i lavoratori del comparto alimentare, è stato quindi sanzionato per 2mila euro e la carne messa a disposizione della Asl di Lucca per essere controllata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.