Quantcast

Vaccino AstraZeneca, aperte le agende per i nati dal 1941 al 1951

A disposizione ci sono circa 70mila nuove dosi

Vaccino AstraZeneca, aperte le agende per i nati dal 1941 al 1951 A disposizione ci sono circa 70mila nuove dosi.

Possono prenotare tutti i cittadini nati dal 1941 al 1951; forze armate e di polizia; personale scolastico e universitario, docente e non docente (purché in servizio).

Le persone, che non avranno trovato la disponibilità di posti, potranno registrarsi nella lista delle riserve della categoria di riferimento, scegliendo il punto vaccinale più vicino alla propria abitazione, dando la disponibilità a essere contattate telefonicamente e a raggiungere entro mezzora il punto vaccinale indicato.

L’inserimento come riserva nel punto vaccinale scelto sarà confermato tramite sms.

La disponibilità a far parte delle riserve non preclude la possibilità di prenotarsi di nuovo sul portale, quando vengono aperte le agende: se una nuova prenotazione va a buon fine, la persona esce automaticamente dalla lista delle riserve.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.