Quantcast

Ospedale Castelnuovo, l’Asl: “Siamo a lavoro per potenziare l’organico della cardiologia”

La replica: "La carenza sul territorio nazionale dei medici specialisti ha originato problematiche nella gestione delle attività programmate in Valle del Serchio"

Dopo il grido di allarme della Uil Medici sulla situazione del reparto cardiologia di Castelnuovo, interviene l’Asl per fare chiarezza.

Ospedale Castelnuovo, l’allarme: “Cardiologia al collasso, ci sono solo tre medici”

“In merito al recente intervento della Uil Medici sulla situazione dei servizi cardiologici in Valle del Serchio – si legge nella replica -, la direzione dell’Asl ribadisce che la carenza sul territorio nazionale dei medici specialisti, in particolare cardiologi, ha originato problematiche nella gestione delle attività programmate nella zona Valle del Serchio, dove ancor di più che in altre zone è difficile mantenere un costante numero di specialisti per le continue mobilità. Negli ultimi mesi sono state vagliate tutte le possibilità per la sostituzione del personale mancante utilizzando tutte le graduatorie in essere per assunzioni a tempo indeterminato, determinato e in specialistica ambulatoriale e tutti gli istituti contrattuali possibili, sempre con esito negativo“.

“E’ stato quindi necessario da parte del direttore del Dipartimento medico aziendale garantire le ore necessarie, al momento, attraverso i professionisti delle cardiologie di Massa, Lucca, Livorno, Pontedera e Viareggio – precisa l’Asl -. E’ stata ipotizzata anche una soluzione organizzativa alternativa, per la quale sono in corso i necessari approfondimenti. L’azienda continua comunque a lavorare, attraverso tutte le vie percorribili, per potenziare l’organico della cardiologia della Valle del Serchio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.