Quantcast

La Garfagnana piange Luca Terigi, morto a soli 36 anni

Il giovane nativo di Castelnuovo se ne è andato dopo aver lottato con un male

Lutto e profondo sconforto in Garfagnana per la scomparsa del giovane Luca Terigi. Il giovane nativo di Castelnuovo se ne è andato oggi (16 aprile) all’età di soli 36 anni dopo aver lottato con un male. Luca, dipendente Enel e amante dello sport, viveva a Gallicano insieme alla moglie Lucia ed era molto conosciuto all’interno della comunità, che adesso è in lacrime per una perdita che lascia un vuoto incolmabile.

Tantissimi i messaggi di cordoglio dei cittadini, sotto shock dalla notizia: “Non si può morire a 36 anni vero amico mio, voglio ricordarti così autoironico e divertente anche se nell’ultimo periodo la vita ti ha riservato brutte sorprese. Sei sempre stato un grande nella tua semplicità mi mancherai mitico Luca Terigi anche se per me e per tutti eri semplicemente ‘il Tero’! Riposa in pace”, e poi ancora “Notizie che non vorresti mai sentire…abbiamo condiviso un momento bellissimo della nostra vita e non mi dimenticherò mai di te e Lucia. Che la terra ti sia lieve. Ciao Luca”.

Luca lascia la moglie, il babbo e la mamma, la sorella, i cognati, le cognate, i nonni, le zie, lo zio, i cugini, i suoceri, le nipoti ed i parenti tutti. Il funerale avrà luogo domani (17 aprile), alle 16, nel cimitero di Castelnuovo di Garfagnana.

Chi volesse seguire la cerimonia in diretta streaming potrà farlo collegandosi alla pagina www.agenziafunebrepedreschi.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.