Quantcast

L’igiene orale in gravidanza: consigli e lezioni pratiche dalla Asl

Incontri on line per seguire i quali basta scaricare sul proprio telefono o tablet l’applicazione Happy Mamma

L’igiene orale in gravidanza è un aspetto di cura che tende ad essere troppo spesso sottovalutato dalle future mamme. Eppure ha una importanza decisiva, sia per il bambino che per la donna. Mantenere una bocca sana durante i mesi di gravidanza contribuisce non solo alla qualità di vita della donna, ma diminuisce l’incidenza di malattie dentali nel bambino e ha il potenziale di promuovere una migliore salute orale anche nella sua vita adulta.

Carie, gengivite, parodontite, erosione dello smalto sono le malattie più comuni del cavo orale nelle gestanti. Per aiutare le mamme a prendersi cura nel migliore dei modi della loro salute orale durante la gestazione e per informarle su come trattare la bocca del neonato durante i primi mesi di vita, l’azienda Usl Toscana nord ovest ha avviato il progetto Prevenzione odontoiatrica nella donna in gravidanza, che vede la collaborazione del Dipartimento delle professioni tecniche sanitarie della riabilitazione e della prevenzione e del Dipartimento delle professioni infermieristiche e ostetriche. Al momento della consegna del libretto ricettario di gravidanza, le ostetriche dei consultori familiari informeranno le gestanti, anche attraverso brochure specifiche, sull’opportunità di partecipare ad un incontro dedicato con gli specialisti, oltre che a  fornire i primi consigli sulla corretta igiene dentale in gravidanza.

Si tratta, visto il periodo di pandemia da Covid-19, di una serie di incontri on line, per seguire i quali basta scaricare sul proprio telefono o tablet l’applicazione Happy Mamma, effettuare l’accesso, scegliere dal menù Nascita Nord Ovest, selezionare lo spazio virtuale Igiene dentale e collegarsi alla Sala incontri per la prevenzione odontoiatrica in età perinatale.

Gli incontri di gruppo hanno la durata di circa un’ora e si svolgono il giovedì dalle 16,30 alle 17,30. Saranno tenuti dalle igieniste dentali Sara Lavorini e Martina Salvini, a disposizione delle future mamme per qualsiasi informazione e dimostrazione pratica. Agli incontri possono partecipare le donne a partire dalla ottava settimana di gestazione. Il primo appuntamento è per giovedì prossimo (22 aprile). 

È la prima volta che il corso si svolge su Happy Mamma, l’applicazione promossa dalla Regione Toscana e realizzata dal Laboratorio Management e sanità della Scuola Sant’Anna di Pisa in collaborazione con i referenti regionali ed aziendali del percorso nascita e della sanità digitale. Pensata per accompagnare le donne dall’inizio della gravidanza fino al primo anno di vita del bambino, l’app è disponibile gratuitamente su Google Play (per i sistemi Android) e su App Store (per i sistemi iOS).

“Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto in questi mesi, di certo non facili a causa della pandemia, dalle nostre igieniste dentali Sara e Martina” dichiarano il dottor Paolo Rolla e la dottoressa Elisabetta Tozzi. “Abbiamo cercato di continuare l’attività di prevenzione sfruttando la tecnologia informatica e, con la collaborazione della dottoressa Cinzia Luzi, direttrice della struttura Professione ostetrica dell’Ausl Toscana nord ovest, è stato possibile inserire in HappyMamma il materiale informativo ed organizzare incontri periodici in remoto rivolti alle donne in gravidanza di tutta l’azienda sanitaria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.