Quantcast

Cadavere sui binari tra Massa e Forte dei Marmi: escluso il suicidio

Il 31enne potrebbe essere salito su un treno merci in corsa per poi cadere accidentalmente

Cadavere sui binari tra Massa e Forte dei Marmi: secondo i carabinieri, che stanno indagando sulla morte dell’uomo ritrovato senza vita sulla linea ferroviaria nella zona di Montignoso, non si sarebbe trattato di suicidio.

Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti quella dell’incidente: l’uomo, un 31enne, potrebbe essere salito su un treno merci in corsa per po cadere accidentalmente. Motivo, questo, per cui il macchinista non ha fermato il treno e non si è accorto di nulla.

L’uomo era molto conosciuto nella zona, essendo titolare di un noto locale della movida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.