Quantcast

Perseguita e maltratta la moglie davanti ai figli: arrestato

Un 42enne ai domiciliari dopo aver violato il provvedimento dell'allontanamento da casa

Nonostante fosse già colpito dal provvedimento dell’allontanamento da casa, secondo la polizia ha continuato a perseguitare e minacciare la moglie 34enne. Per questo nella tarda serata di ieri (19 aprile) gli agenti delle volanti della questura hanno sottoposto agli arresti domiciliari a casa del fratello un 42enne di origini srilankesi, accusato di maltrattamenti in famiglia ai danni della moglie connazionale e dei tre figli minori di 9, 7 e 6 anni.

Dopo le prime denunce, seguite dalla squadra mobile, era stata adottata la misura dell’allontanamento dalla casa familiare, ma lui, secondo l’accusa, ha continuato a perseguitare la donna e a minacciarla e offenderla, anche davanti ai tre figli piccoli. In alcune telefonate minatorie si è addirittura fatto spalleggiare da un altro uomo, al momento non ancora identificato. Le improvvisate sotto casa e le minacce sempre più gravi non hanno lasciato spazio a dubbi. Il gip appena ricevuta la comunicazione di reato, ha disposto la sostituzione dell’allontanamento con quella degli arresti domiciliari in un’altra abitazione. Il procedimento penale seguirà il suo corso ma resta alta l’attenzione della polizia nei confronti dei reati previsti e puniti dal cosiddetto Codice Rosso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.