Quantcast

Morto l’ex comandante della Polstrada di Lucca, Calogero La Porta

Lutto nel mondo delle istituzioni e delle forze dell'ordine

È morto nella notte l’ex comandante della Polstrada di Lucca, Calogero La Porta. Era andato in pensione del 2018 con la carica di vicequestore ed aveva successivamente ricoperto il ruolo di vicepresidente dell’Aci di Lucca.

Di origine siciliana aveva scelto la provincia di Lucca come luogo di residenza.

Cordoglio per la scomparsa è stato espresso dal mondo istituzionale e delle forze dell’ordine.

“Siamo davvero sconvolti – commentano il presidente di Aci Lucca, Luca Gelli, e il direttore Luca Sangiorgio – Una notizia che è arrivata come un fulmine a ciel sereno: con Calogero ci siamo sentiti fino a pochi giorni fa, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede di Viareggio. Calogero era un amico, sempre disponibile, entusiasta, una persona alla quale non potevi fare a meno di affezionarti. Dal 2019, momento del suo pensionamento, era entrato a far parte del consiglio di Aci Lucca con il ruolo di vicepresidente e insieme abbiamo condiviso tanta strada”.

“Siamo stati fianco a fianco nelle tante “battaglie” di civiltà per promuovere la sicurezza e l’educazione stradale, è stato nostro “tutor” d’eccezione per l’iniziativa Riprendiamoci la patente, proprio in queste settimane stavamo programmando insieme le prossime iniziative sulla mobilità e sulle regole dello stare in strada in sicurezza: è sempre stato, insomma, una persona su cui potevamo fare grande affidamento. Il vuoto che lascia è grande e forse impossibile da colmare. Tutta la nostra famiglia di Aci Lucca si stringe intorno ai familiari di Calogero in un grande abbraccio.”

Cordoglio anche dal capogruppo di Fratelli d’Italia, Marco Martinelli: “Ho appreso con profondo dolore la notizia della scomparsa di Calogero La Porta. Ho avuto modo di conoscerlo nel suo ruolo istituzionale che ha sempre portato avanti da vero servitore dello Stato. Nel corso degli anni la conoscenza si è poi trasformata in amicizia. Lascia un gran vuoto mi mancheranno i nostri frequenti confronti sulle diverse questioni di attualità. Esprimo sincere condoglianze alla famiglia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.