Quantcast

Tenta di rubare al supermercato a Pisa, nei guai una 42enne versiliese

L'episodio nella giornata di ieri sotto la lente della polizia: denunciata per furto aggravato

Doppio episodio di taccheggio a Pisa nella giornata di ieri (27 aprile).

Alle 11,55 una pattuglia è intervenuta alla Pam di viale delle Cascine, dove era stata segnalata una donna che aveva occultato nella borsa della merce senza pagarla. Sul posto i poliziotti hanno perquisito la donna, una rumena di 42 anni, residente in Versilia, già conosciuta per episodi del genere, trovata in possesso di profumi per circa 40 euro. La merce è stata restituita alla direzione e la donna denunciata per tentato furto aggravato.

Alle 14,50 analogo intervento alla Coop di via Valgimigli: un pisano 48enne, disoccupato, aveva pagato merce per circa 2 euro, ma è stato fermato perché intravisto dalla vigilanza che occultava qualcosa nello zaino mentre era nascosto dietro uno scaffale. La perquisizione da parte dei poliziotti ha consentito di scovare 4 bistecche, 1 pezzo di parmigiano ed 1 di pecorino, del valore di circa 150 euro.

Anche in questo caso la merce è stata restituita alla direzione e l’uomo denunciato per tentato furto aggravato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.