Quantcast

Stalking alla ex, divieto di avvicinamento per un 55enne

Provvedimento deciso dalla procura per il comportamento persecutorio reiterato tenuto dall’uomo

Nella mattinata di ieri (30 aprile), personale della squadra anticrimine del commissariato di Viareggio, ha proceduto all’esecuzione della misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti di un 55enne di Torre del Lago.

La misura emessa dalla procure è scaturita in esito ad una serie di querele che la donna ha sporto al commissariato di Viareggio in seguito al comportamento persecutorio tenuto dall’uomo nei suoi confronti consistente in pedinamenti, fatti eseguire anche da terze persone, minacce, diffamazioni e pressioni psicologiche eseguite soprattutto per mezzo dei social network.

La misura serve a tutelare la vittima di condotte persecutorie rendendo più immediatamente perseguibili ulteriori condotte illecite per una tipologia di reati particolarmente insidiosi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.