Quantcast

Daspo urbano per il minorenne che ha accoltellato un coetaneo

Provvedimento della questura dopo l'aggressione in piazza Shelley

E’ stato colpito da daspo urbano il minorenne denunciato per l’accoltellamento di un coetaneo durante una rissa in piazza Shelley a Viareggio, 3 giorni fa. Il provvedimento è stato assunto dopo una profonda istruttoria da parte della divisione anti crimine, arrivano ulteriori provvedimenti da parte della questura.

Valutate le circostanze e la dinamica dei fatti, considerando che i reati per i quali il giovane è stato denunciato sono stati commessi su una strada, in una zona dove si trovano vari locali pubblici o aperti al pubblico e, pertanto, caratterizzata da un’elevata presenza di persone, ed “essendo scaturito un rilevante allarme sociale”, il questore di Lucca ha disposto nei confronti del minorenne il provvedimento.

Il ragazzo, in particolare, per un anno non potrà accedere al bar Shelley, e non potrà stazionare nelle immediate vicinanze dello stesso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.