Quantcast

Nascondono le dosi di droga in una mascherina: denunciati

Guai per due giovani fermati dalla polizia ad Antraccoli

Nascondevano le dosi di droga in una mascherina per proteggersi dal coronavirus ma sono stati scoperti e denunciati.

E’ accaduto ieri pomeriggio (8 maggio) nel quartiere di Antraccoli, a Lucca, dove i due, di 20 e 25 anni e entrambi di origini albanesi, sono stati fermati da una volante della polizia, attorno alle 13.

Gli agenti si sono subito insospettiti per il fatto che i due mostravano segni di nervosismo, così hanno deciso di controllare l’auto e perquisirli. E’ stato così che all’interno della mascherina di uno dei 2 sono stati trovati 6 involucri di cocaina per un totale di 6 grammi, pronta per lo spaccio e 190 euro in contanti in banconote di piccolo taglio.

Nella successiva perquisizione domiciliale, inoltre, gli agenti hanno rinvenuto altri 1000 euro, ritenuti probabile provento di spaccio, che sono stati sequestrati. I due sono stati denunciati e dovranno rispondere di spaccio di sostanza stupefacente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.