Quantcast

Raid di furti nella notte a Porcari, carabinieri intercettano due persone all’alba

Presi di mira auto, garage e annessi delle abitazioni. Il sindaco Fornaciari: "Collaboriamo con le forze dell'ordine segnalando situazioni sospette"

Raid di furti nella notte a Porcari. Obiettivo sono state auto in sosta, garage e locali annessi alle abitazioni. Una serie di colpi che sembrano organizzati con attenzione e per il quale ci sono due indiziati: sono stati infatti intercettati all’alba in via Sbarra da una pattuglia dei carabinieri due uomini trovati in possesso di oggetti di cui non hanno saputo spiegare la provenienza e sono ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Ne ha dato notizia il sindaco di Porcari, Leonardo Fornaciari: “Stanotte a Porcari ci sono stati alcuni furti e tentativi di furto – ha spiegato – Si tratta di oggetti o monete rubati da dentro autovetture, alcune rimaste inavvertitamente aperte e in altri casi con forzatura della portiera. Alcuni hanno avuto la “visita” dentro il garage o locali annessi alle abitazioni dove ci sono attrezzi. Sembra proprio una azione coordinata che stanotte abbia voluto mirare e colpire Porcari”.

“Dico grazie all’arma dei carabinieri e tutte le forze dell’ordine che in silenzio lavorano per la nostra sicurezza. Noi aiutiamoli e collaboriamo segnalando. Se si vedono una o più persone o macchine sospette si chiama il 112. Per le macchine è importante concentrsrsi sulla targa più che sul modello”:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.