Quantcast

Vigili del fuoco senza mensa adeguata, gli addetti si pagano il pranzo dal ristorante

Ancora problemi dopo il cambio di appalto attivo dall'1 maggio. Domani l'incontro fra i comandanti provinciali che si riforniscono dalla stessa ditta

Ancora criticità al comando dei vigili del fuoco di Lucca per l’approvvigionamento alimentare dopo il cambio di appalto attivo dall’1 maggio.

Sul tema domani (17 maggio) è in programna un incontro dedicato con tutti i comandanti provinciali che si rivolgono alla stessa ditta per cercare di risolvere il problema.

“Ancora oggi – dice il segretario del sindacato Conapo di Lucca, Nicola Todaro – non arrivano derrate alimentari sufficienti per sfamare gli addetti del comando dei vigili del fuoco di Lucca e per permettere una dieta varia e adatta anche a chi ha intolleranze alimentari di qualche tipo. Oggi (16 maggio, ndr) pagheremo il pranzo con i nostri soldi ritirandolo al ristorante Da Francesco sulla circonvallazione”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.