Quantcast

Francesco Lupino confessa di avere ucciso Khrystyna Novak

Risolto il giallo di Orentano dopo 9 ore di interrogatorio davanti al sostituto procuratore

Francesco Lupino confessa di avere ucciso Khrystyna Novak. Stamani (17 giugno) Lupino al momento rinchiuso in carcere in via cautelare dal Don Bosco è stato condotto negli uffici della squadra mobile della questura, dove è stato sottoposto a interrogatorio, atto che è stato richiesto dal pubblico ministero Egidio Celano. Davanti allo stesso sostituto procuratore e al capo della squadra mobile Fabrizio Valerio Nocita.

Dopo ben 9 ore di contestazioni, Lupino è crollato ed ha ammesso, alla presenza del suo legale, di essere stato lui ad assassinare la povera  Maria Kristina Novak, rendendosi disponibile a collaborare con gli inquirenti per trovare gli ultimi tasselli della complessa indagine. Ulteriori dettagli sulla confessione verranno forniti domani (18 giugno) in una conferenza stampa.

notizia in aggiornamento

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.