Quantcast

Barga, rubati cinque cestini dei rifiuti: “Danno da oltre 2500 euro”

L'assessora Francesca Romagnoli: "Non si possono definire scherzi ma danni veri e propri"

Purtroppo negli ultimi giorni a Barga si stanno verificando alcuni atti veramente spiacevoli. “C’è qualcuno che si diverte a rubare i cestini dei rifiuti – spiega l’assessora Francesca Romagnoli -. Sto parlando dei cestini di ferro agganciati alla palina che sono installati sia nel centro storico che in altri spazi del capoluogo. Questi gesti hanno dell’incredibile, creano un danno a tutta la comunità, sia dal punto di vista dell’arredo urbano, che a livello economico, basti pensare che un semplice cestino costa circa 500 euro oltre Iva“.

Cestini rubati a Barga

“Non si possono definire scherzi ma danni veri e propri – prosegue -. Ad oggi sono cinque i cestini spariti. Mi auguro che queste righe servano per bloccare questi assurdi gesti. Nel frattempo abbiamo iniziato l’istallazione di nuovi cestini, alcuni con il posacenere, altri per le deiezioni animali, così come già annunciato. Siamo partiti dal fosso, proseguiremo nel centro storico e a seguire le altre aree già individuate.”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.