Quantcast

Lo prende a bottigliate per rubargli soldi e cellulare: denunciato per rapina

La polizia ha individuato il responsabile di una aggressione nella notte fra sabato e domenica in piazza Santa Maria a Viareggio: è un 24enne di origine marocchina

Nella mattinata di oggi (21 giugno) personale della polizia di Viareggio, a seguito di un’intensa attività investigativa, ha denunciato un 24enne di origine marocchina per la rapina commessa nella nottata fra sabato e domenica ai danni di un 37enne.

Mentre la vittima si trovava nei pressi della piazza Santa Maria a Viareggio, era stata avvicinato dal giovane che, per sottrargli soldi e cellulare, lo ha colpito al volto con una bottiglia, infierendo sullo stesso una volta al suolo prima di allontanarsi dal luogo del fatto.

Il ferito è stato costretto a cure mediche al pronto soccorso dell’ospedale Versilia da dove è stato poi dimesso con prognosi di giorni 30 per le ferite riportate.

Personale della squadra anticrimine del commissariato è riuscita a ricostruire la dinamica dei fatti e a risalire all’identità dell’autore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.