Quantcast

Sicurezza in città, Panchieri (Pd) chiede un giro di vite

Per il segretario del circolo del centro storico servono rinforzi e sinergia fra Comune e forze dell'ordine

Sicurezza in città, interviene il segretario del circolo centro storico del Pd Roberto Panchieri.

“Diamoci tutti una svegliata – dice – istituzioni e forze politiche e sociali. Ciò che sta accadendo da giorni in città è intollerabile. Persone inermi aggredite e pestate a sangue per nessuna ragione. Già prima della pandemia era chiaro che c’era qualcosa di anomalo in città. Si stanno formando piccole gang, di varia estrazione sociale ed etnica, che puntano a diffondere un clima di sopraffazione e di violenza per poter svolgere al meglio le loro losche attività. Non dobbiamo aspettare oltre. Il limite tollerabile è già stato ampiamente superato”.

“Chiedo – dice Panchieri – che il sindaco faccia convocare immediatamente dal prefetto il Comitato per l’ordine e la sicurezza al fine di predisporre immediate iniziative di dura repressione. L’amministrazione comunale metta a disposizione la polizia municipale e le forze dell’ordine predispongano un piano di protezione del territorio comunale per le intere 24 ore. Si chiedano rinforzi se ce n’è bisogno. Si arrestino immediatamente i violenti e si processino con rito immediato, senza perdere tempo“.

“Le categorie economiche – conclude – non devono essere caricate anche del peso della impossibilità di svolgere le loro funzioni in un clima di accettabile serenità“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.