Quantcast

Trovato in centro con carte di credito rubate, arrestato

Il 22enne inchiodato dalle telecamere di un negozio

Prosegue l’azione dei carabinieri della compagnia di Lucca quotidianamente impegnata nel controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nel pomeriggio di ieri (25 luglio) il personale della sezione radiomobile di Lucca ha arrestato un giovane, H.B. di 22 anni, già noto alle forze dell’ordine per tentato indebito utilizzo di carte di credito .

I militari dell’Arma, durante il servizio centro storico, sono state allertati da alcuni cittadini, attraverso la centrale operativa del comando provinciale di Lucca, perché un giovane si aggirava nei negozi del centro con fare sospetto. Il giovane nel frattempo era stato individuato e fermato in via Beccaria da una pattuglia della sezione Radiomobile di Lucca mentre cercava di nascondere nella tasca dei pantaloni alcune carte di credito che teneva in mano.

Dagli accertamenti eseguiti sul posto dalla pattuglia intervenuta, risultava che il giovane aveva numerosi precedenti di polizia. Le carte di credito recuperate risultavano essere oggetto di furto in Viareggio, in un bar della zona, ai danni di una donna del posto. L’esercizio pubblico in questione munito di videosorveglianza, ha permesso agli operatori di riconoscere l’individuo fermato in colui che aveva consumato il furto all’interno dell’esercizio pubblico in questione.

Nella stessa giornata in un negozio di questo centro lo H.B. aveva acquistato una borsello marca Carpisa con l’utilizzo della carta di credito oggetto di furto.

Sia le carte che la borsa venivano sequestrate. Nella giornata di oggi, lo H.B. veniva portato davanti al giudice, che ha confermato l’arresto, applicando la misura cautelare dell’obbligo di dimora con prescrizioni, a Bologna. Il difensore della parte offesa ha chiesto al giudice i termini a difesa e l’udienza è stata rinviata a mercoledì (28 luglio).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.