Quantcast

Green pass, il governatore Giani: “Dove non arriva il governo arriveremo noi con ordinanza”

Il presidente della Regione insiste sulla linea dura: "Fino al 30 settembre massima agevolazione per le vaccinazioni, poi si tirano le fila"

“L’ho già detto: fino al 30 settembre l’atteggiamento è della massima tolleranza e facilitazione a tutti per vaccinarsi. Abbiamo aperto a tutti gli hub senza bisogno di prenotarsi, addirittura abbiamo visto agli hub come Prato cinesi, pachistani che non risultavano nemmeno registrati nella loro permanenza in Italia. Tutti possono e devono vaccinarsi”. È quanto dichiara il presidente della Regione, Eugenio Giani

“Dopo il 30 settembre – aggiunge – tiriamo i fili: lo farà il governo, che sta profilando molti livelli di allargamento dell’obbligo di green pass negli spazi pubblici. Dove non arriverà il governo perché ci sono i compromessi a cui costringe il parlamento ci arriveremo noi con l’ordinanza dal primo di ottobre“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.