Quantcast

Sale sul tetto dell’albergo e precipita, gravissimo uno studente

Il ragazzo tedesco era in gita con altri compagni e gli insegnanti in Versilia: è ricoverato a Cisanello

E’ in gravissime condizioni dopo essere precipitato dal tetto dell’albergo dove era ospite insieme ad una comitiva di altri giovanissimi studenti tedeschi, accompagnati in gita scolastica da tre insegnanti del Rupert-Neudeck Gymnasium di Nottuln.

Un ragazzo di 18 anni è ricoverato all’ospedale Cisanello di Pisa in condizioni molto serie dopo la caduta dal tetto dell’hotel, da un’altezza di circa 5 metri, attorno alle 6 di questa mattina (1 ottobre). Ancora da ricostruire la dinamica dell’accaduto, ma la scena che si è parata davanti ai primi soccorritori è stata drammatica. Stando alle prime informazioni, il ragazzo è finito sulla terrazza al primo piano dell’albergo, dopo essere precipitato dalla copertura dell’edificio. E’ finito sul balcone della camera di una delle tre insegnanti che accompagnava il gruppo e che sentendo i lamenti del ragazzo si è svegliata e ha dato l’allarme.

La richiesta di soccorso è partita così dalla docente ospite della struttura, l’hotel Happy di Marina di Pietrasanta, dove si è verificato l’incidente. In pochi minuti la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto le ambulanze. Subito i sanitari si sono resi conto della gravità delle condizioni dello studente ed hanno fatto intervenire l’elisoccorso Pegaso 3.

L’eliambulanza ha accompagnato il ferito al pronto soccorso di Cisanello con il codice rosso. Qui lo studente tedesco è stato affidato alle cure dei medici. Ha riportato vari traumi tra cui quello alla testa è il più grave. Attualmente è in pericolo di vita. Sotto choc gli altri 37 compagni di scuola e i tre insegnanti che avevano accompagnato le classi in gita: l’ultima vacanza prima dell’esame di maturità la prossima primavera. La polizia che indaga per ricostruire l’accaduto ha ascoltato alcuni dei compagni e gli insegnanti per cercare di ricostruire la dinamica dell’accaduto. La scolaresca si trovava in Versilia da domenica scorsa e sarebbero dovuti partire proprio oggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.